In evidenza

Seminario “Valutare per Migliorare”–Rete di Scuola del Basso Ferrarese Insieme per Migliorare–21/09/2017

La prof.ssa Giacinta Fogli facente le veci della Dirigente Scolastica Reggente dell’IIS Guido monaco di Pomposa di Codigoro Dott.ssa Genevieve Abbate ha aperto il Seminario portando i saluti e i ringraziamenti della Dirigente e presentando il Progetto. Ella ha poi lasciato la parola ai rappresentanti del Sindaco del Comune di Codigoro Dott.ssa Melissa Bianchi e del Museo Archeologico Nazionale di Ferrara, Basilica di Pomposa e Museo Pomposiano Dott.ssa Licia Diamante che hanno espresso compiacimento e ammirazione per il lavoro svolto e per il loro coinvolgimento, in particolare nella manifestazione del 25 maggio scorso presso l’Abbazia di Pomposa. In seguito sono intervenuti alcuni docenti e studenti dei quattro Istituti coinvolti nel progetto uniti nella Rete di scopo Insieme per Migliorare: per l’IIS Guido monaco di Pomposa - scuola capofila la responsabile del progetto prof.ssa Giacinta Fogli e le prof.sse Ilaria Gallo e Musumeci Ilaria con i ragazzi della 2^ A LL e il prof. Diego Nicola Pelliccia come esperto tecnico e responsabile del Sito dedicato, per l’IIS Remo Brindisi di Comacchio le prof.ssa Luisa Barillari e Ida Pacifico, per l’IC di Codigoro l’insegnante Ilaria Tancini e il prof. Gianluca Fusi e per l’IC Porto Garibaldi il prof. Matteo Mari e l’insegnante Lucia Serra. Hanno partecipato al Seminario diversi docenti di Istituti scolastici della provincia. Valutare per Migliorare é un progetto che la referente ha proposto e presentato con la collaborazione dei colleghi dei NIV (Nuclei Interni di Valutazione) e il benestare dei Dirigenti scolastici degli istituti coinvolti ottenendone il finanziamento da parte del MIUR. Esso nasce dal confronto ragionato delle priorità e dei traguardi del RAV (Rapporto di Autovalutazione) e degli obiettivi di processo e relative azioni previste dai PdM (Piani di Miglioramento) delle scuole del territorio del Basso Ferrarese e ha avuto come scopo il miglioramento delle istituzioni coinvolte attraverso il confronto tra punti di vista interni ed esterni alla scuola e l’attivazione di processi interni finalizzati all’autovalutazione e a ricalibrare efficacemente l’organizzazione e la programmazione scolastica, pertanto 2 moduli distinti sono stati sviluppati:

  1. Redazione e somministrazione di questionari sul modello VALES per l’analisi dei processi interni e delle esigenze delle varie componenti: docenti, ATA, genitori e studenti. Lettura e interpretazione dei feedback ricevuti, al fine di regolare le azioni successive e attivare processi di miglioramento.
  2. Progettazione e attuazione in continuità verticale di Unità di apprendimento comuni per temi tra le classi V Primaria e I secondaria di I grado; classe III secondaria di I grado e classe prima secondaria di II grado con ricorso a didattiche innovative preceduta da adeguata formazione dei docenti e da condivisione di mezzi, strumenti e griglie di valutazione delle competenze. Nell’ambito del mod.2 i 4 Istituti hanno sviluppato l’UdA in verticale “Conosco il mio Territorio” con riferimento all’Abbazia di Pomposa che si è conclusa con compiti di realtà svolti durante la giornata del 25 maggio 2017 con il patrocinio del Comune di Codigoro e la collaborazione del Polo Museale di Pomposa e dell’Associazione Pomposa Eventi. E’ stato un momento molto importante nell’ottica dello sviluppo di un curricolo in verticale condiviso tra i diversi ordini di scuola che ha dimostrato come si possa collaborare efficacemente tra docenti e studenti ognuno con le proprie specificità anche al fine di favorire l’orientamento e il successo scolastico e formativo dei nostri ragazzi.

 

Letto 109 volte
Condividi questo articolo

Segreteria

Segreteria digitale
Registro elettronico famiglie

Segreteria digitale

Registro elettronico per le famiglie

Link utili

Link utili

Mappa

Top
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy (link). Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. More details…